Il Ponte Lupo

luoghi segreti a due passi da roma il ponte lupo
luoghi segreti a due passi da roma il ponte lupo

Luoghi segreti a due passi da Roma: il ponte Lupo

E neanche questa volta, come nel caso del Ponte Sodo (vedi “I luoghi segreti a due passi da Roma – quattro – il Ponte Sodo), si tratta di un vero ponte. Si tratta invece di quella che è probabilmente l’arcata di acquedotto romano più massiccia esistente al mondo: circa 20 metri di spessore!

Tanto che vi sono foto di inizio 1900, che mostrano capanne di pastori sulla sommità.

Fra San Gregorio di Sassola, Gallicano, Poli, San Vittorino e Gabii ci sono numerosi e suggestivi resti di arcate di acquedotti, che servivano a superare i numerosi valloni e canyon presenti in questa zona, mantenendo in lieve pendenza l’acqua, che per quasi tutto il percorso scorreva all’interno di monti e colline.

Solo in prossimità di Roma le teorie delle arcate degli acquedotti si manifestavano (e si manifestano tuttora) in tutta la loro imponenza. E ancora oggi lasciano stupefatti coloro che visitano il parco degli acquedotti fra Cinecittà e Tor Fiscale.

il Ponte Lupo
il Ponte Lupo

Gli acquedotti romani si afferma siano stati la più grandiosa opera di ingegneria civile fino al 1800. E vedendo l’arcata del Ponte Lupo, altissima sopra la valle, e gigantesca, non se ne hanno dubbi.

Il Ponte Lupo - particolare
Il Ponte Lupo – particolare

Il luogo, a circa 20 KM dal Grande Raccordo Anulare, non è segnato.

Bisogna lasciare la macchina sulla Polense, farsi strada fra le prostitute nigeriane, che con sguardo interrogativo non riescono a capire cosa si stia cercando, scendere per un ripido sterrato fino alla valle sottostante dove, dopo alcuni minuti di cammino, ci si trova davanti all’acquedotto  nel punto in cui la valle si restringe.

Il posto è selvaggio e straniante.

Luoghi segreti a due passi da Roma magia degli acquedotti
Luoghi segreti a due passi da Roma magia degli acquedotti

Fra le arcate scorre  un piccolo fiume a regime stagionale, che si può risalire a piacere fra continue cascatelle, e che arriva ad una cascata stupefacente.

La cascata di Ponte Lupo
La cascata di Ponte Lupo

Attenzione: il luogo è in terreno privato. Informarsi con l’associazione “Ponte Lupo: il giganete dell’acqua” per le visite!

Di luigi plos

56 anni, con una figlia di 21, ho sempre avuto una grande passione per l’avventura, che ho cercato per molto tempo in alta montagna e, negli ultimi anni, vicino Roma. Fin da ragazzo rimasi infatti sorpreso dalla smisurata quantità di luoghi segreti a due passi da Roma. Così, dopo oltre vent’anni dedicati all’alpinismo e all’escursionismo di buon livello ho cominciato, nel 2011, a perlustrare in modo sistematico il territorio dove vivo (cosa che peraltro avevo sempre fatto), conoscendolo in modo sempre più approfondito. Questa conoscenza si è concretata in circa cinquecento articoli postati su questo blog, in cinque guide escursionistiche e tanto altro. Il tutto sempre inerente i luoghi sconosciuti e straordinari intorno alla capitale e il tutto intervallato da riflessioni su politica, ambiente, clima, energia (il risparmio energetico è l'altra mia occupazione).

9 pensiero su “Luoghi segreti a due passi da Roma (cinque) Ponte Lupo”

I commenti sono chiusi.