antica strada per Antemnaeantica strada per Antemnae

Vi faccio i migliori auguri per un avventuroso 2024 con un luogo segreto inedito, e che si trova a Roma quasi centro.

Talmente quasi centro che “l’antica strada per Antemnae”, come il Forte di Monte Mario, la galleria di Casal del Marmo e altri, conferma la validità del teorema con il quale ho vinto l’Oscar 2022 per l’avventura.

Come forse sapete, in virtù di questo teorema la difficoltà nello “scoprire” un luogo segreto è inversamente proporzionale alla distanza da Roma.

Quindi, più un luogo da “scoprire” è lontano da Roma e più è semplice da individuare; e VICEVERSA.

Ovvero è’ proprio il fatto che questi luoghi si trovano così all’interno della città che li rende difficili da trovare, altrimenti verrebbero facilmente individuati.

antica strada per Antemnae

E l’antica strada per Antemnae è un luogo segreto difficile da scoprire (infatti è inedito) ed è stato riscoperto … quasi per essere inserito nella prossima guida …

Il protagonista è Lorenzo Grassi, che abbiamo visto in una delle sue imprese più memorabili in occasione del sopralluogo nel Forte di Monte Mario.

Direi pertanto che, prima di andare avanti, dovreste leggere il post sopra 😉 .

Lorenzo, oltre che amico, è giornalista e fra i più talentuosi ed esperti speleoarcheologi romani.

Sapendo delle mie escursioni “wild” con i gruppi a Vill’Ada, mi contatta e mi comunica che con alcuni amici ha riaperto l’antica strada che dal Tevere portava ad Antemnae.

Antemnae, insediamento sabino, era probabilmente il centro abitato più vicino a Roma in epoca arcaica e quindi, sempre probabilmente, il primo ad essere annientato da Roma.

Il nome deriva da Ante Amnes davanti ai fiumi.

Un tempo, infatti, dalla sommità diboscata della collina (un tempo la legna era ampiamente utilizzata e la vista spaziava) appariva un paesaggio maestoso, al cui centro si trovava il punto dove l’Aniene si immette nel Tevere.

Punto oggi nascosto da capannoni industriali, ma ancora di grande fascino e del quale racconteremo presto.

antica strada per Antemnae

Purtroppo non rimangono resti del villaggio, ancora ampiamente presenti prima che la costruzione di Forte Antenne – fine ‘800 – distruggesse tutto.

Detto ciò, un paio di mesi fa parcheggio presso Vill’Ada e mi avvio sulle tracce di Lorenzo.

Il quale l’ha fatta facile. Il percorso infatti, nonostante l’abbiano pulito, è pieno di rovi e di alberi caduti che mi trovo costretto a superare, rischiando di scivolare sul muschio che vi ha attecchito.

Ad ogni modo dopo circa trenta minuti mi trovo al cospetto del Forte Antenne (Antemnae) per la prima volta dalla parte opposta dalla quale ero sempre arrivato.

E a Forte Antenne ci ho pascolato fin da bambino, abitandovi non lontano!

antica strada per Antemnae

Qui si ode di nuovo il rombo dei motori delle auto che sfrecciano lungo la sottostante tangenziale.

Le strade intorno al Forte sono una location cinematografica speciale.

Vi fu girata una delle scene che sono entrate nell’immaginario collettivo degli italiani: la gara ciclistica di “Fantozzi contro tutti”.

Ma entrata talmente tanto nell’immaginario, che in era precovid veniva organizzata ogni anno una gara ciclistica con bici e vestiti rigorosamente mutuati dal film e con, a corredo, bara per la “merdaccia” e pallottoliere con le palline con teschi, a contare morti e feriti (una ricostruzione geniale!).

Di luigi plos

58 anni, con una figlia di quasi 23, ho sempre avuto una grande passione per l’avventura, che ho cercato per molto tempo in alta montagna e, negli ultimi anni, vicino Roma. Fin da ragazzo rimasi infatti sorpreso dalla smisurata quantità di luoghi segreti a due passi da Roma. Così, dopo oltre vent’anni dedicati all’alpinismo e all’escursionismo di buon livello ho cominciato, nel 2011, a perlustrare in modo sistematico il territorio dove vivo (cosa che peraltro avevo sempre fatto), conoscendolo in modo sempre più approfondito. Questa conoscenza si è concretata in circa seicento articoli postati su questo blog, in sei guide escursionistiche, oltre 160.000 followers su Facebook e tanto altro. Il tutto sempre inerente i luoghi sconosciuti e straordinari intorno alla capitale e il tutto intervallato da riflessioni su economia, politica, ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Siamo alle porte del Natale e se anche Tu sei uno di quelli che non hanno idee, di solito, su cosa regalare, ecco il suggerimento!

La guida con 90 itinerari misteriosi che ho individuato nei dintorni di Roma; ti faranno venir voglia di esplorarli e di farli esplorare ai tuoi parenti/amici. 

Scarica un’anteprima completamente gratuita della Guida a questo link: https://bit.ly/47MStv2.

Puoi avere con te “L’avventura fa 90” tramite amazon a questo link , oppure leggendo qui https://www.luigiplos.it/come-avere-con-voi-lultima-guida-lavventura-fa-90/, oppure utilizzando il pulsante in basso a destra. E … buone avventure per il 2024! “

× Scopri la prossima escursione!