La Cascata del Fosso Piordo dal bassoLa Cascata del Fosso Piordo dal basso

Il parco di Veio vieta da un po’ di tempo di camminare fuori dai sentieri ufficiali.

Il fatto è che tutti i luoghi più fascinosi del parco sono fuori sentiero, fra cui il fondo della Cascata del Fosso Piordo, che stiamo per vedere.

Ma non solo non si può andare fuori sentiero.

Ogni tanto ne chiudono anche qualcuno segnato, magari per un banale smottamento.

E rimangono spesso chiusi sine die.

In Italia, ormai sappiamo, un’emergenza è come un diamante: è per sempre.

Detto questo, grazie a Eduardo Maresca e i suoi gaglioffi :-), siamo arrivati a censire undici (11) grandi cascate all’interno del comune di Roma!

Un record, penso, mondiale: una metropoli con così tante cascate sul suo territorio non ha probabilmente pari.

Di alcune ne avete letto nelle scorse guide e, quando ne scrissi, mi sembravano già tante!

La cascata del Fosso Piordo molto dall’alto – foto di Pietro Mac

A suo tempo avevamo anche visto quella del Fosso Piordo, sempre nel comune di Roma, che tanti di noi ammiriamo dall’alto subito dopo il parcheggio di Isola Farnese.

Essa ha, a contorno, il connubio antica mola/cascata a semicerchio/grande cascata (appunto – e lo si vede nella foto sopra); oltre a essere una delle location dello storico “Pinocchio” di Comencini.

Poi Eduardo tempo fa si spinse fin sotto la cascata, in ambiente grandioso, e ci donò foto altrettanto grandiose ed emozioni a iosa.

Il giorno in cui sarà di nuovo possibile uscire dai sentieri, se saremo abbastanza avventurosi, passeremo accanto all’entrata dell’area archeologica di Veio e scenderemo sulla riva del Fosso Piordo.

Da lì, arrampicando, disarrampicando e immergendoci più che parzialmente in acqua, con un alto tasso di difficoltà giungeremo al cospetto della cascata dal basso: imponente, immaginifica, da far girare la testa.

E vedremo come arrivarci, potenzialmente, nella prossima guida!

Anche antichi cunicoli lungo il Fosso Piordo, a valle della cascata. Foto di E.Maresca.

Foto di copertina di E. Maresca.

Di luigi plos

58 anni, con una figlia di quasi 23, ho sempre avuto una grande passione per l’avventura, che ho cercato per molto tempo in alta montagna e, negli ultimi anni, vicino Roma. Fin da ragazzo rimasi infatti sorpreso dalla smisurata quantità di luoghi segreti a due passi da Roma. Così, dopo oltre vent’anni dedicati all’alpinismo e all’escursionismo di buon livello ho cominciato, nel 2011, a perlustrare in modo sistematico il territorio dove vivo (cosa che peraltro avevo sempre fatto), conoscendolo in modo sempre più approfondito. Questa conoscenza si è concretata in circa seicento articoli postati su questo blog, in sei guide escursionistiche, oltre 160.000 followers su Facebook e tanto altro. Il tutto sempre inerente i luoghi sconosciuti e straordinari intorno alla capitale e il tutto intervallato da riflessioni su economia, politica, ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Approfitta anche Tu di questo splendida occasione! 

La guida con 90 itinerari misteriosi che ho individuato nei dintorni di Roma; ti faranno venir voglia di esplorarli e di farli esplorare ai tuoi parenti/amici. 

Scarica un’anteprima completamente gratuita della Guida a questo link: https://bit.ly/47MStv2.

Puoi avere con te “L’avventura fa 90” tramite amazon a questo link , oppure leggendo qui https://www.luigiplos.it/come-avere-con-voi-lultima-guida-lavventura-fa-90/, oppure utilizzando il pulsante in basso a destra. E … buone avventure per il 2024! “

× Scopri la prossima escursione!