Escursioni vicino Roma - intro al terzo volume dei Luoghi segreti a due passi da Roma - galleria di uso idraulico presso Sacrofano
I segreti di Sacrofano - la galleria
I segreti di Sacrofano – la galleria

La ricerca dei luoghi segreti prosegue tumultuosa e le mie attenzioni sono di nuovo rivolte al parco di Veio, che mai finisce di stupirmi in particolare nella zona di Formello

e in quella di Sacrofano.

L’ho detto tante volte e lo ripeto: il parco di Veio, che si stende dalle ultime case di Roma nord in direzione di Viterbo, oltre a essere straordinario di per sé, è anche un scrigno di luoghi a loro volta straordinari, e sconosciuti, sovente, anche ad archeologi e naturalisti.

Per esempio, in merito a ciò che stiamo per vedere, non c’è documentazione, che io sappia.

Questa volta sono Diego e Francesco a farmi scoprire questi luoghi.

segreti presso Sacrofano - presso la scala nella roccia
segreti presso Sacrofano – presso la scala nella roccia

E la sorpresa non è solo la consueta suggestiva galleria, scavata nella consueta collina di tufo per irreggimentare le acque e perfezionata da una piccola cascata interna, ma trovare un coacervo di siti a pochissima distanza l’uno dall’altro, ognuno dei quali sorprendente.

Dopo la galleria con cascata inclusa, dove siamo entrati con una ripida discesa nel canalone con l’ausilio di una corda, rimontiamo i prati, saliamo sopra un un antico ponte a schiena d’asino, bellissimo specialmente con la luce del pomeriggio e che scavalca il sottostante fosso roccioso,continuiamo alcune centinaia di metri verso valle il fiume…

“ma…abbiamo appena detto che è un fosso, e tu, Luigi, lo chiami fiume?” Eh si. Sarebbe un fosso, ma, visto che è perenne, come tanti corsi d’acqua del parco di Veio, è un vero e proprio fiume…

segreti presso Sacrofano - antico ponte sul fosso della Torraccia
segreti presso Sacrofano – antico ponte sul fosso della Torraccia

arriviamo in un’ansa dalle acque limpide e ci imbattiamo in una scala di ignota, ma sicuramente antichissima origine, scavata nelle rocce aggettanti sul fiume, che rende questo posto singolare e permeato di un particolare “genius loci”.

Niente male!

E poi rimane il tempo per un salto alle vicine solfatare o all’eremo di S. Silvestro!

Foto di copertina: la galleria etrusca.

segreti a Sacrofano - misteriosa scala nella roccia
segreti a Sacrofano – misteriosa scala nella roccia

 

Di luigi plos

55 anni, con una figlia di 20, ho sempre avuto una grande passione per l’avventura, che ho cercato per molto tempo in alta montagna e, negli ultimi anni, vicino Roma. Fin da ragazzo rimasi infatti sorpreso dalla smisurata quantità di luoghi segreti a due passi da Roma. Così, dopo oltre vent’anni dedicati all’alpinismo e all’escursionismo di buon livello ho cominciato, nel 2011, a perlustrare in modo sistematico il territorio dove vivo (cosa che peraltro avevo sempre fatto), conoscendolo in modo sempre più approfondito. Questa conoscenza si è concretata in circa cinquecento articoli postati su questo blog, in cinque guide escursionistiche e tanto altro. Il tutto sempre inerente i luoghi sconosciuti e straordinari intorno alla capitale e il tutto intervallato da riflessioni su politica, ambiente, clima, energia (il risparmio energetico è l'altra mia occupazione).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.